Laboratorio di Meccatronica

By Duilia Madonia, 13 Febbraio 2019

Cosa significa innovazione?

Lo abbiamo chiesto a Sonia Bonfiglioli, presidente della Bonfiglioli Group durante la giornata di avvio del Laboratorio di Meccatronica.

Si delinea un panorama frutto della sinergia tra progresso tecnologico, innovazione scientifica e riqualificazione del mondo del lavoro.

Infine, una importante riflessione sul rapporto tra uomo e macchina, con una domanda tutt’ora aperta: le macchine possono avere coscienza?

Il futuro è già qui e i giovani sono i primi chiamati a interrogarsi su questi importanti temi.

Laboratorio di Meccatronica

È un laboratorio svolto in collaborazione con Bonfiglioli Group.  

Ha come obiettivo stimolare negli studenti l’interesse per il mondo della meccatronica, un ambito di ricerca e sviluppo di rilevanza strategica per il territorio bolognese. Le attività si svolgono secondo due moduli distinti:

Mechatronic Contest: E’ una gara di meccanica, elettronica e software, oltre che un’esperienza concreta e giocosa. L’obiettivo è simulare l’ottimizzazione e la messa in funzione di un semplice sistema meccatronico (meccanica, elettronica e software). Gli studenti, divisi in squadre, sperimentano la divisione dei ruoli, capacità di sostenere la gara e il raggiungimento dell’obiettivo richiesto, la capacità di fare Teamwork, di lavorare in autonomia, organizzazione e con un buon grado di partecipazione.

Progetto speciale: un gruppo ristretto di studenti viene coinvolto nello sviluppo e realizzazione di un progetto specifico che comporti l’applicazione di principi meccatronici, affrontato in sinergia con esperti del settore e personale qualificato di Bonfiglioli Group.

Le foto dell'incontro con Bonfiglioli Group

Mechatronic Contest

E’ una gara di meccanica, elettronica e software, oltre che un’esperienza concreta e giocosa. L’obiettivo è simulare l’ottimizzazione e la messa in funzione di un semplice sistema meccatronico (meccanica, elettronica e software). Gli studenti, divisi in squadre, sperimentano la divisione dei ruoli, capacità di sostenere la gara e il raggiungimento dell’obiettivo richiesto, la capacità di fare Teamwork, di lavorare in autonomia, organizzazione e con un buon grado di partecipazione.

Progetto speciale: una micro-pala eolica

Un gruppo ristretto di studenti è coinvolto nello sviluppo e nella realizzazione di un progetto specifico, guidato sinergicamente da esperti del settore e personale qualificato di Bonfiglioli Group.

La presentazione del progetto realizzato e’ stato accettato alla FabLearn Conference 2019 alla Columbia University.

Sperimentare i principi dell’energia eolica per alimentare la scuola in modo ecosostenibile, questo è l’obiettivo primario del nostro progetto. Per raggiungerlo abbiamo cercato di applicare quanto imparato in Fisica e in Matematica e di sfruttare le tecnologie e le pratiche dei makers.  Collaborando abbiamo costruito una galleria del vento, una pala eolica funzionante con lame dal design innovativo e sistema di visualizzazione dei valori dell’energia prodotta.
Carolina De Maria, Eleonora Parisi, Sara Lucertini, Andrea Scaioli, Giacomo Micheli
Il team